Natura in casa - Torna alla homepage Castello D'Angiò

Username Password

Salva  |  Non sei registrato  |  Hai dimenticato la password?

Natura in casa
Sei qui: Home » Prodotti » FRUTTA » FRUTTA FRESCA »
Il tuo carrello
Carrello Il carrello è vuoto
« Torna indietro
Mele varietà

Mele varietà "Royal gala"

  • CATEGORIA:
    FRUTTA FRESCA
  • PREZZO
    € 2,30 / Kg
  • PRODOTTO BIOLOGICO
Qtà. Kg   Aggiungi al carrello

DESCRIZIONE

Nel nostro paese la maggior parte del raccolto nazionale, proviene da tre regioni del Nord: Trentino-Alto Adige (50%), Emilia-Romagna (20%) e Veneto (15%), seguite da Lombardia, Piemonte e Campania. L e mele si raccolgono in tarda estate, ma sono sul mercato tutto l'anno poiché vengono fatte maturare lentamente in atmosfera controllata; così facendo la loro durata è di molto superiore rispetto alla normale conservazione in celle frigorifere. In realtà le mele fresche sono disponibili fino a gennaio, poi entrano sul mercato quelle conservate in atmosfera modificata. Al momento dell’acquisto delle mele, bisogna fare attenzione che risultino ben sode e non presentino ammaccature o avvallamenti. Non devono inoltre cedere facilmente con la semplice pressione delle dita; la buccia deve essere brillante, asciutta e senza tagli, inoltre il picciolo deve essere ben saldo al frutto. La conservazione delle mele può avvenire: in frigo, per oltre un mese, lontano da verdure con foglie poiché le mele producono un gas naturale (l'etilene), che può danneggiarle. Inoltre, durante la conservazione controllate spesso se alcune di esse marciscono: in tal caso, rimuovetele poiché con il contatto, faranno marcire anche le altre; a temperatura ambiente: dovete tenerle in un luogo fresco, asciutto e lontano dalla luce; così facendo possono durare anche un mese; in freezer: se volete surgelare le mele potete farlo solo previa cottura della polpa. Le mele in cucina sono usate per tantissime preparazioni: le troviamo nelle classiche ed intramontabili torte, nei dolci tipici come lo Strudel, o lo Smorm veneto, nelle frittelle, o caramellate per Halloween, nelle macedonie e nelle marmellate. L’Italia, si sta avvicinando da poco ad un uso della frutta nelle pietanze salate: la mela, è ben impiegata nella composizione di insalate miste, ma anche nei ripieni di pasta fresca, e nel risotto con le mele (tipico del Trentino), o nelle minestre e zuppe. Viene spesso impiegata in ricette con carne a base di curry, come pollo e maiale, ed è spesso accostata al fegato. Le mele sono una buona fonte di fibre (una sola mela assicura il 20% delle fibre di cui abbiamo bisogno ogni giorno per stare bene, e aiutano a tenere basso il livello di colesterolo e a prevenire il cancro), e contengono una buona percentuale di vitamina C, zuccheri (fruttosio, saccarosio e glucosio) e diversi sali minerali, tra cui spicca il potassio. La presenza di pectina (una fibra vegetale), limita e ritarda l'assorbimento di grassi "cattivi" nel sangue.

 

Luogo di produzione: Aragona (AG) - Italia

INFORMAZIONI
Ricerca Avanzata
Modulo richiesta informazioni
La dieta mediterranea
Perche mangiare biologico
SERVIZIO CLIENTI
Metodi di Pagamento
Privacy
LINK AMICI
www.ecoblog.it
www.castellodangio.it
www.sanisaporibio.com
www.legambiente.it
www.risievisi.it